di  Vilma Persico Steiger

energia vitale 

      

studio di omeopatia unicista e naturopatia  


Che cos'è la

MEDICINA NATURALE ?





Le Terapie naturali

si basano sull'idea che nel corpo scorra un'energia che possa mantenerlo in vita e in salute. 
Questa energia presiede a tutte le funzioni psichiche, emotive e fisiche dell'organismo. 
Definita Ki in Oriente e Prana nell'Ayiurveda è la stessa che in occidente è conosciuta come Vis Vitalis. 
Quando questa energia fluisce liberamente, il benessere fisico e mentale viene preservato.

Se il flusso energetico è bloccato o ristagna possiamo ammalarci o avere degli sbalzi d'umore. 

Per questo tutte le Terapie naturali mirano a sciogliere, ripristinare e amplificare il flusso di energia nel corpo umano.

Anche gli animali funzionano nello stesso modo, e beneficiano degli stessi trattamenti.



Il sistema della Medicina Naturale considera l'uomo composto da diverse parti che interagiscono tra loro e producono la vita, la salute o il malessere nell'individuo. 

Queste sono il corpo fisico, il nostro veicolo, le emozioni, i pensieri e la nostra essenza divina.

Come la spiaggia è disegnata dal mare e la marea mossa dal vento e dal magnetismo lunare, cosi il corpo umano si modella in base alle emozioni che produciamo, ai pensieri e all'influenza dello spirito.  

Qualsiasi alterazione nel nostro funzionamento puo' essere affrontata percio' su livelli differenti: 

biochimico - se si vuole influenzare solo il metabolismo e la funzionalità, 

energetico - se si vuole modulare anche la manifestazione emotiva e mentale.


Diverse condizioni di vita influenzano il benessere personale, dallo stile di vita (qualità dei pensieri e dei sentimenti, rapporti umani e sociali, lavoro, attività varie) all'inquinamento ambientale fino all'alimentazione e all'attività fisica. 

Ma non solo: ogni esperienza traumatica, non elaborata nella maniera corretta, ogni trauma non risolto puo' trasformarsi in malattia.


Per questo nel sistema della Medicina Naturale, per curare una disfunzione organica, è auspicabile risalire alla radice del problema e riequilibrarne tutti gli aspetti.

Il grande direttore d'orchestra di tutte le componenti del sistema “uomo” è percio' l'Energia Vitale, che opportunamente stimolata e sostenuta riequilibra e mantiene la salute totale.


Il fine della Medicina Naturale è di sostenere e conservare l'Energia Vitale promovendo uno stile di vita sano attraverso l'alimentazione, il movimento e l'espressione corretta di emozioni e pensieri, e di ripristinare il corretto funzionamento attraverso tecniche corporee o utilizzando elementi della natura (vegetali, minerali, animali) lavorati secondo tecniche moderne e antiche di fitoterapia, spagiria (alchimia verde) e omeopatia.


La Naturopatia educa l'individuo al benessere, alla salute, all'autoconoscenza, alle scelte di vita consapevoli e alla prevenzione delle malattie.


Ogni terapia e tecnica corporea mira ad alzare il livello di energia, ripristinare le corrette funzioni organiche, sostenere in caso di debolezza, stress, burn-out, ma anche stimolare la guarigione nelle piu' disparate condizioni patologiche.


La medicina naturale si adatta anche alle terapie convenzionali, sostenendo l'organismo, attenuandone gli effetti collaterali, depurando gli organi provati dalla farmacologia e sostenendo i familiari del paziente in cura.